Stargate Wiki
Advertisement

Jacob, Martouf, Daniel e Jack su Ne'tu

I ricordi di Jolinar è il dodicesimo episodio della terza stagione di Stargate SG-1.

Riassunto[]

Martouf informa il Maggiore Samantha Carter che suo padre, Jacob Carter è stato catturato da Sokar ed è ora prigioniero su Ne'tu, luna terraformata in modo da essere simile a quello che i Tau'ri identificano come "inferno".

Carter e il resto dell'SG1 partono allora in missione di soccorso a bordo di una Tel'tak. Mentre Teal'c pilota a massima velocità verso la luna, Samantha tramite un dispitivo tok'ra rievoca i ricordi che Jolinar aveva del tempo trascorso su Ne'tu da prigioniera. Arrivati in orbita Matoruf, Carter, Jackson e O'Neill scendono sul pianeta. Poco tempo dopo però i quattro vengono catturati.

Note[]

  • La nave da trasporto Goa'uld, (apparsa per la prima volta in "Cacciatore di taglie") viene chiamata Tel'tak. Tutti i modelli sono in grado di viaggiare nell'iperspazio, ma non tutte le navi sono dotate di tecnologia di occultamento.
  • Questo è l'unico episodio di Stargate SG-1 scritto da Daniel Stashower e Sonny Wareham.
  • David Palffy (Sokar) interpreta anche Anubis, un altro potente Goa'uld, che apparirà negli episodi successivi e che ha molte somiglianze con Sokar. Questo scatenò una certa confusione tra i fan quando il nome dell'attore apparve nei titoli di coda di "Rivelazioni".
  • Peter Williams (Apophis) è citato solo nei titoli di coda per mantenere il suo ritorno una sorpresa per gli spettatori.
  • William deVry (Aldwin) è accreditato per questo episodio, ma non appare.
  • Dion Johnstone (Na'onak) in precedenza ha intepretato il capitano Nelson nell'episodio di Stargate SG1 "Regole di Combattimento".
Advertisement